Ginocchia Belle e Forti

Anche per chi non ama la palestra , può comunque trasformare il proprio spazio domestico in una “ Wellness Home”.
L’articolazione del ginocchio è molto complessa ed importante , per questo va “ allenata” nel modo opportuno, per mantenere in forze e salute tutte la sue  potenzialità.
 

Il ginocchio e i suoi legamenti sono strutture fondamentali per sostenere il peso del nostro corpo. Quella del ginocchio, inoltre, è una delle articolazioni tra le più sollecitate per tutti e non solo per  chi pratica sport ad ogni livello. 

Per tale motivi, poter contare su ginocchia forti è fondamentale per mantenere il nostro fisico funzionale a lungo e per evitare traumi di ogni genere .

Gli esercizi per rinforzare questa articolazione sono semplici e possono essere effettuati anche in casa o compiendo normali attività, senza l’ausilio di attrezzatura speciale.

Di seguito, vediamo sei esercizi che faranno lavorare i legamenti del ginocchio in modo da potenziarli, mantenerli in allenamento e rinforzarne la tenuta.

Prima di passare ai  consigli per fortificare le ginocchia, ricordate sempre che l’attività fisica deve essere preceduta da una fase di riscaldamento da calibrare a seconda dell’età e del grado di allenamento.

Dopo ogni allenamento, consiglio una bella doccia ed auto massaggio .

Perfetta “ Post Workout “ per recuperare gli sforzi e stress che la Pelle subisce, è la “Stefania Merello Crema Corpo.

Ottima per rinforzare l’effetto dell’allenamento , donando un beneficio Globale totalmente naturale e sinergico al Corpo ed ai Sensi.

Amiche, ecco la Vostra Palestra “fai da te” con 

I 6 esercizi per rinforzare le ginocchia:

  1. Step – Un semplice ed efficace esercizio per potenziare le ginocchia. Un gradino o una pedana da step sono gli strumenti ideali per allenare le ginocchia a sostenere il peso del corpo. Un esercizio che può essere effettuato anche mentre si guarda la Tv. Salire il gradino alternando la gamba di trazione.
  2. Quadricipiti da seduti – Seduti su una sedia ben alta (o un piano rialzato), distendiamo una o entrambe le gambe e riportiamole in posizione normale.
  3. Light squat – Con le mani dietro la testa (per assicurare una schiena ben dritta e un baricentro perfettamente allineato) e le gambe divaricate, pieghiamoci leggermente sulle ginocchia e torniamo in posizione eretta.
  4. Affondi – Portiamo alternativamente una gamba avanti, in una falcalta lunga e pieghiamoci sul suo ginocchio per poi tornare in posizione eretta.
  5. Bicicletta – La  Cyclette è sicuramente la ginnastica più adatta per rafforzare la struttura delle ginocchia . In mancanza di tale strumento potete simulare la pedalata con le gambe verso l’alto , mantenendo la schiena a terra .
  6. Stretching dinamico – Quando muscoli e legamenti saranno ben caldi, si può procedere allo stretching dinamico del ginocchio, in modo da sommare alla forza anche un altro elemento di saldezza delle articolazioni: la flessibilità.
    • Da seduti a terra (gamba distesa), proviamo gradualmente a toccarci la punta dei piedi.
    • Da in piedi, afferriamo la punta di un piede, piegando la gamba (tallone verso i glutei).