Il Massaggio Corpo

1. lug, 2016

Ph L. A. Mua Stylist e Model S. Merello Bikini Calzedonia

1. lug, 2016
1. lug, 2016

Cari lettori il tema di questo appuntamento e' il massaggio... Eh si: sapersi gestire in modo autonomo e' importante. Molti , purtroppo , pensano che per essere in forma , bisogna necessariamente andare in costose palestre o SPA. Per carità : spazi ottimali per prendersi cura di se... Ma non sempre e' possibile e comunque per mantenere i risultati , e' importante " portare avanti" un programma " fai da te". La " manutenzione" costante e sinergica del nostro fisico , e' determinante: conoscere tali tecniche e renderle pratiche, e' fondamentale. Come più volte ribadito, il corpo va costantemente idratato con creme specifiche. A seconda del problema o tipo di pelle e stagione, bisogna adeguarsi col prodotto giusto ed alternarlo a cicli continui. Se ad esempio abbiamo la pelle secca con problemi di cellulite  : con  creme idratanti ed anti/ cellulite. Ovviamente ogni zona col suo elemento specifico al problema.

Ma iniziamo a vedere in concreto come " operare". ( QUI http://smerello72.123homepage.it/436687340 Troverai il Tutorial sul  “Massaggio Circolatorio/Drenante).

-Si parte sempre dal basso, per cui dalle caviglie con entrambe le mani per parte, con movimento orario a salire fino al ginocchio . Dalla coscia , fino alla zona glutei, mettere la crema ( anti cellulite /rassodante / anti smagliature) ognuna a periodi alternati, massaggiando sempre con la stessa tecnica : qui essendo più ampia la zona e per velocizzare l'operazione, usando  questa volta , una mano per parte. Ogni lato va accuratamente stimolato sempre dal basso verso l'alto : retro  ed interno coscia, e glutei. Arrivata alla zona addominale , si riprende la crema idratante o rassodante: qui con una mano tenuta piatta usando i polpastrelli  e con movimento in senso orario ad aspirale partendo dall' ombelico fino a coprire tutta la parte.  Anche il seno va curato con il suo prodotto specifico: dalla sua base verso l' alto ,evitando il capezzolo ,per non irritarlo. Le braccia non vanno dimenticate: dai  gomiti e a salire verso l'ascella ,con creme idratanti o rassodanti. Con la stessa tecnica , non dimenticatevi  la schiena . Anche per  il viso  si ha  il metodo adeguato: partendo dalla base del collo ( la zona compresa dalle clavicole in su) , stendere la crema idratante con entrambe le mani fermando il movimento  fino a sotto il mento . Sulla faccia ,procedere , sempre usando la parte  alta delle dita, dal mento in su evitando il contorno occhi : come se distendeste la pelle  delle guance verso le orecchie con entrambe le mani per parte. Dal naso poi , si sale verso la fronte stendendo il tutto fino alle tempie. Questi precisi movimenti stimolano la circolazione e  tonificando i  tessuti. Lo stesso vale per gli occhi: che essendo delicati, vanno usati solo gli anulari ,  perché hanno meno forza  . Si parte da sotto l' arcata sopraccigliare  , seguendo l'osso orbitale, fino a scendere delicatamente , nella famosa zona " occhiaie" , senza sfiorare il lato interno dell' occhio per non avere poi problemi di arrossamenti o lacrimazioni. Il  totale del tempo per viso e corpo richiede , in effetti , almeno 20 minuti di tempo circa: ma posso garantirvi , che ne vale davvero la pena.