Usi e Benefici del :” Tea Tree Oil”

 

Il tea tree oil si estrae dalle foglie di Melaleuca alternifolia (albero del tè), che cresce naturalmente nella zona paludosa del Nuovo Galles del Sud in Australia, dove le popolazioni indigene hanno da sempre impiegato questa pianta della famiglia delle Myrtaceae per pratiche medicamentose, curative e rigeneranti.

 

 

Proprietà e benefici del Tea Tree Oil

 

Il tea tree oil – come altri oli essenziali – è impiegato ampiamente in ambito fitoterapico e cosmetico per via delle tante proprietà confermate da vari studi e test scientifici. 

 

Inoltre, l’olio essenziale di melaleuca ha dimostrato interessanti proprietà antimicotiche soprattutto nel caso di funghi di cute e mucose come il Malassezia furfur, la Candida albicans, il Trichophyton rubrum e il Microsporum canis, nonché contro le onicomicosi dei piedi.

 

Non solo, il Tea Tree Oil è molto apprezzato per le sue proprietà antinfiammatorie (ad esempio contro le infiammazioni cutanee indotte da istamina o nel trattamento delle gengiviti) ed è anche un ottimo rimedio anti parassitario e funziona perfettamente contro le infestazioni da pidocchi o per tenere lontani i parassiti dagli animali domestici (basta discioglierne qualche goccia nello shampoo di cani e gatti).

 

Come usare il Tea Tree Oil

 

L’olio di melaleuca si trova in erboristeria allo stato puro, in boccette scure che ne mantengono intatte le proprietà, oppure in formulazioni per uso topico come creme, pomate, idrogel o soluzioni emulsionate.

 

Come tanti oleoliti medicali può essere utilizzato sia per via esterna sia interna. L’importante è, però, che non venga mai utilizzato allo stato puro ma aggiunto ad altri prodotti (creme, lozioni, detergenti, shampoo) o diluito in acqua. 

In particolare, lo si utilizza spesso unendolo a un olio vettore (lavanda o mandorla tra i più comuni) in proporzione 1/100, ovvero una goccia di tree oil (1 ml) in 100 gocce (100 ml) di olio vegetale. 

Stesso discorso quando il tea tree oil è per uso interno. In questo caso (sempre dietro consiglio specialistico) lo si può diluire in acqua calda, o da aggiungere al miele.

 

Gli usi principali

 

L’olio di melaleuca è un ottimo rimedio contro le punture d’insetti, il prurito e le infiammazioni cutanee. 

In questi casi, ad esempio, è sempre consigliabile diluirne qualche goccia in un po’ di gel di aloe, oppure ricorrere a formulazioni apposite. 

 

Stesso discorso per le gengiviti su cui è possibile applicare gel a base di tea tree oil oppure utilizzare soluzioni per fare risciacqui rinfrescanti, così come per l’herpes.

 

In effetti, il tea tree oil risulta molto utile contro tutte le infezione cutanee, dalle micosi ai brufoli fino all’acne.

 

L’impiego del tea tree oil contro l’acne è sempre più diffuso. 

Ci sono prodotti a base di olio di melaleuca efficaci in pratica quasi come i prodotti a base di perossido di benzoile (senza condividerne gli effetti indesiderati). Allo stesso modo, è sempre più diffuso l’uso del tea tree oil per i brufoli: ne basta una goccia applicato direttamente sul brufolo.

 

L’olio viene anche utilizzato ampiamente in ambito massaggio e benessere: per purificare le pelli miste e per la sua azione antireumatica.